Merlo femmina (il maschio è nero, vedi tra le icone) . Coi suoi gorgheggi insieme a quelli dell'usignolo riempie di gioia i boschi. E' stato verificato che il loro canto cambia non solo da zona a zona ma da coppia a coppia. Insomma c'è una creatività che stupisce. Mentre le musiche umane, soprattutto quelle moderne, possono essere banali e stordire soltanto quelle degli uccelli (stendendo un velo pietoso su quelli delle cornacchie) ,  ti riempiono di pace o di vita... o ce ne siamo tutti dimenticati?   TORNA AD ANIMALI

TORNA AD ANIMALI