Metellina della Gaiazza. Il maschio prima dell'accoppiamento porta un dono alla femmina costituito da un insetto. Ha otto occhi come quasi tutti gli altri ragni, ottimo sistema per non aver bisogno dell'oculista. Sotto la sua tela, un lenzuolo irregolare di seta tra le foglie TORNA AD ANIMALI