/

 

 

DAL GARBO A FORTE SPERONE

ore 5 di cammino col ritorno

Dalla piazza del santuario del Garbo proseguiamo sulla strada in salita

 

..e imbocchiamo subito a sinistra un sentiero nel bosco

 

Il sentiero finirÓ su una stradina che seguiremo a sinistra

 

...finchŔ il sentiero non rientrerÓ nel bosco

 

facendo attenzione ai segni non ci si pu˛ sbagliare

 

 

La salitÓ Ŕ ripida e impegnativa

 

   Ma ecco il primo forte, quello di Begato

 

...se giriamo a destra, dopo un centinaio di metri...

 

Arriviamo al portone sbarrato del forte. Possiamo dunque superare il muretto e scendere sulla strada che ci porterÓ a forte Sperone, oppure tornare indietro per passare pi¨ comodamente dal cancello dirimpetto all'uscita del precedente sentiero.

 

Diamo ancora un'occhiata alla vallata del polcevera proseguendo sul sentiero nel bosco che continua la strada (il quale si fa impervio scendendo a Sampierdarena)

 

Scendendo verso monte Sperone troviamo tunnel nascosti di uscita

 

Col doppio click apriamo questa immagine che ci offre spiegazioni sul forte

 

Ecco il ponte levatoio sul fossato

 

...e i marchingegni per azionarlo