Gallo in un carcere presso Madonna dell'Orto. Attende la condanna per sgozzamento. Nessun avvocato ha presentato ricorso n ci sono raccolte di firme per bloccare la sentenza decisa da un contadino. Solo la sua consorte-foto sotto- ha chiesto clemenza. Ancor oggi vuole e crede di essere il migliore, di avere il diritto al posto pi elevato sul veso, vive per il senso della gerarchia e dell'importanza sociale. C' da dire che la sua natura animale a farlo sentire superiore portandolo a escludere gli altri . Il suo comportamento paranoico  lo porta a scontri continui . La sua dottrina quella della razza superiore ma finir arrosto come gli altri.

TORNA AD ANIMALI