/

 

 

GIRO DELLA CAROSINA

+

Il giro della Carosina con partenza dalla sbarra dei laghi. 17,2 KM di percorso  (R.Guido maps) GPX DEL PERCORSO QUI

L'altimetria con punta massima in altezza di 1169 del monte Figne e minima di 590 metri nelle zone dei guadi (R.Guido maps)

La traccia con le localitÓ (R.Guido maps)

Si gira subito a destra dal palo dell'alta tensione

I laghi del Gorzente tra i pini

Il monte Figne, il pi¨ alto sullo sfondo dove siamo diretti

Ci fermiamo all'osservatorio dove troviamo questa "profezia" indiana che si Ŕ avverata.

Il paesaggio rivela ancora da lontano gli insediamenti umani...

 

Il sentiero avanza sulla cresta

Un cartello a prato Perseghin indica  a sinistra il sentiero che porta verso la Bocchetta e a destra ai piani di Praglia. Dritti si scende a Cravasco.

Continuiamo a salire verso il Figne lasciandoci alle spalle monte Taccone e ancor oltre il monte Leco

Proseguiamo verso il Figne

Eccoci sul Figne a osservare il panorama dei laghi con sotto un tappeto di fiori gialli e blu.

Scendiamo lungo una ripida pietraia dalla parte opposta

Il sentiero spiana verso la Carosina 

Eccoci a metÓ strada col casolare della Carosina, un tempo aperta ai viandanti, Da questa direzione scendiamo (in basso a sinistra dell'immagine).

Dopo il bosco ci attende un impervio sentiero che passa in un territorio selvaggio

Il primo guado di un torrente

Il secondo guado

Il terzo guado

 Giunti sul versante del Gorzente troviamo la  antica casetta cosiddetta "del miele".

 

Rivediamo la diga

e i laghi per affrontare la salita finale che ci riporta al punto di partenza.